Tecnologie avanzate

odontoiatria conservativa

Lo STUDIO RISSO è proiettato verso il futuro nell'arte dentale e vanta tecnologie di ultimissima generazione offrendo soluzioni affidabili e d'eccellenza per l'estetica dentale, per la sua precisione, per l'incredibile rapidità di realizzazione (che non necessita di impronte tradizionali e che il più delle volte è possibile eseguire direttamente alla poltrona nell'arco di un'ora, riducendo così i costi finali dei manufatti protesici che - costando meno allo studio - costano meno di conseguenza anche al paziente).

Lo STUDIO RISSO si avvale della tecnologia Sirona CAD-CAM CEREC che rappresenta la soluzione  individuale più affidabile ed estetica odierna , utilizzata nei migliori studi di cui NOI rappresentiamo una parte e . ......l aboratori odontotecnici nel mondo.
La metodica CEREC si basa su di un sistema  di lettura ottica digitale elaborata  al computer e successivamente riprodott a  mediante molatura di materiali biocompatibili specifici, in modo rapid,L consentendo al massimo la conservazione della struttura naturale del dente.
Per una molteplicità di applicazioni, la metodica CEREC consente la realizzazione del restauro in un'unica seduta, senza la presa d'impronta tradizionale, ovviando a provvisori  o alle cure a lungo termine.

I vantaggi

In sintesi i VANTAGGI sono:

- ceramica integrale (senza metalli-metal free) di lunga durata e di altissima qualità.
- grande estetica sia sui settori posteriori che anteriori.
- naturalità dei restauri inseriti che si integrano perfettamente coi denti presenti mimetizzandosi.
- biocompatibilità garantita dall'assenza di leghe metalliche sempre più responsabili di problemi allergici.
- conservativa. Consente di risparmiare tessuto dentale sano sostituendo solo la parte mancante dei denti.
- Vantaggioso anche dal punto di vista economico.
- in un'unica seduta.

I l sorriso perfetto si realizza in soli 5 passaggi:

  1. Il primo passaggio è il doveroso colloquio col paziente per illustrare i numerosi vantaggi della metodica CEREC.
  2. Il secondo passaggio consiste nella rimozione di arie e/o eventuali restauri esistenti. La telecamera CEREC al alta risoluzione riprende poi direttamente in bocca un'immagine tridimensionale del dente.
  3. Terzo passaggio: la ricostruzione del restauro in ceramica integrale è elaborata sul monitor del computer.
  4. Quarto passaggio: CEREC effettua automaticamente il molaggio da un blocchetto in ceramica integrale del colore del dente naturale, realizzando un “restauro su misura”.
  5. Quinto e ultimo passaggio: il restauro viene poi lucidato ed infine inserito in bocca.

Il restauro in ceramica integrale è indistinguibile da un dente naturale, sia esteticamente che come feeling.

Share by: